19/05/2018

Nuovo contest per il logo dell’Italia a Expo 2020
 

 

Il Commissariato Generale di sezione per la partecipazione italiana a “Expo 2020 Dubai” ha lanciato il concorso per selezionare il logo che rappresenterà l'Italia nella prossima edizione dell’Esposizione Universale, che si terrà per la prima volta in un paese del mondo arabo.

Il concorso, lanciato su scala nazionale e che si chiuderà il 15 giugno 2018, è aperto agli studenti di ogni ordine e grado, alle scuole di design, alle università e ai professionisti.

Per i primi tre classificati, che saranno selezionati da una speciale commissione di valutazione formata da personalità del mondo della grafica e del design, sono previsti premi in denaro (dai 15.000 ai 5.000 euro).

Il tema dell’esposizione sarà “Connecting Minds, Creating the Future” (Unire le Menti, Creare il Futuro) — derivazione dell’idea di sostenibilità delle risorse alimntari e ambientali dell’edizione milanese di Expo, “Nutrire il pianeta, energia per la vita” –
e vuole richiamare lo spirito di collaborazione e cooperazione che ha portato gli Emirati Arabi Uniti al successo nell’esplorazione di nuovi percorsi di sviluppo e innovazione.

Attraverso questo tema l’Esposizione Universale fungerà da catalizzatore, collegando le menti di tutto il mondo e ispirando i partecipanti a mobilizzarsi su sfide condivise.

 


il video di presentazione del concept.



La richiesta del Commissariato generale di sezione per la partecipazione italiana a Expo 2020 Dubai è di creare un’immagine grafica che dovrà essere originale, inedita e creata esclusivamente per il concorso; deve essere esteticamente efficace e facilmente distinguibile; deve poter essere ingrandita e ridotta senza perdita di efficacia comunicativa e pertanto adattabile a diverse dimensioni, mantenendo sempre la sua qualità grafica e chiarezza; deve essere adatta a qualunque media utilizzato, nelle due come nelle tre dimensioni; deve essere adatta a essere declinata nei vari materiali che saranno stampati per l’evento, anche su diverse superfici e usi, sia nella riproduzione in più varianti di colore che in bianco e nero.

È intenzione del Commissariato utilizzare l’immagine grafica in tutte le sue declinazioni possibili e pertanto il marchio/logo prodotto deve garantire la più vasta gamma di applicazioni in termini di diffusione dell’immagine e quindi mantenere la sua identità e riconoscibilità su vari materiali e formati (sito istituzionale, promozione Internet, Social Media, TV, brochure, manifesti, locandine, carta intestata del Commissariato, cartellonistica, merchandising, pubblicazioni, e in tutte le attività promozionali inerenti la manifestazione).

 

 

Tutte le informazioni sono disponibili sul bando completo.

 

 

  

 

2018 © Riproduzione riservata. Ogni commento, su grafica, disegni, colori, ecc.. presente sul sito ha carattere puramente descrittivo e informativo e non vuole in alcun modo essere denigratoria o lesiva per l'immagine oggetto dei suddetti commenti. Per suggerimenti su nuovi argomenti scrivere a redazione@brand-identikit.it.