15/01/14

Tempo di saldi: Benetton vende i suoi marchi minori

 

 

Corporate Video di Benetton, che racconta la storia dell'azienda dal 1965 ai giorni nostri.

 

“Non vedo altra soluzione se non cederli”, esordisce Alessandro Benetton, presidente di Benetton Group, in merito ai marchi minori della società, in un'intervista rilasciata al sito statunitense WWD e continua dicendo: “Come potete immaginare, non è una decisione semplice, data la mia vicinanza ad alcuni di questi brand”.

 

La scelta è maturata in seguito alla partecipazione come membro al CDA di Moncler. La scelta è stata presa perchè: “Non è possibile concentrarsi su un portafoglio troppo allargato di marchi e pretendere che tutti siano redditizi: nel caso di Moncler, negli anni ciò ha portato all’accantonamento di alcune label", ha concluso Alessandro Benetton.

 

Marchi di Benetton prossimi alla vendita: Killer Loop, Playlife e Jean's West.

 

Periodo di cambiamenti per Benetton. Risale a novembre dello scorso anno la scelta di divediere l'azienda in tre distinti settori: il primo inerente al real estate, il secondo sviluppato in un'ottica produttiva e il terzo riguardante la marca e la comunicazione. In questi giorni, invece, ha preso piede la decisione di vendere i marchi minori (Killer Loop, Playlife, Jean's West) e di concentrarsi, per quanto concerne il piano del rilancio dell'azienda, sui due brand più redditizzi: Benetton e Sisley.

 

Marchio di Benetton e di Sisley.