03/10/2016

Quanto costano le blogger ai brand cosmetici?

 

 

La fashion blogger Chiara Ferragni è stata scelta da Pantene come sua global brand ambassador. 

 

Da un lato, sempre più marche del mondo fashion e beauty contano sulle blogger per lanciare un prodotto o una nuova campagna di comunicazione. Dall’altro, diversi brand negano qualsiasi rapporto commerciale con le nuove professioniste del web, dichiarando di inviare i prodotti senza condizionare la loro libertà di recensione.


La realtà è che, come svelato dalle ricerche interne del magazine Pambianco Beauty, le cifre destinate dai brand del settore cosmetico alle blogger sono impressionanti.

In particolare, le marche italiane della cosmesi destinano un budget annuale tra 100.000 e 400.000 euro per collaborazioni continuative con le influencer, le quali realizzano per l’azienda contenuti multimediali oppure diventano vere e proprie ambasciatrici del brand. Il costo di una singola blogger, invece, oscilla tra 10.000 e 70.000 euro all'anno.

Un’azienda come Collistar spende per queste influencer tra il 20% e il 30% dell’investimento in ‘public relations’, ma anche Deborah Group destina a blogger e videoblogger (vlogger) il 30% del budget ‘digital pr’, cui si aggiunge l’investimento pubblicitario per promuoverne il contenuto che è circa il 20% del budget media.

Mentre alcuni brand del mondo beauty negano qualsiasi rapporto commerciale con le blogger, marche italiane come Collistar e Deborah hanno dichiarato di dedicare alle influencer tra il 20% e il 30% del budget destinato alle public relations. 


L’advertising si sviluppa invece con post sponsorizzati su Facebook o con banner e keyword su YouTube, al fine di promuovere il video della trend setter. “Aumenteremo sensibilmente – dichiara Cristina Martella, Digital Marketing Manager di Deborah Group – l’investimento pubblicitario legato alle blogger, proprio perché vogliamo sfruttare al massimo le opportunità di queste collaborazioni”.


In ogni caso, se una volta le blogger erano un elemento differenziate per la comunicazione di una marca, oggi cominciano a essere presenze “scontate” data la numerosità di beauty brand che vi si rivolgono.

Un trend che sta prendendo piede è la richiesta, da parte di marche cosmetiche, di blogger del mondo fashion (che tra l’altro hanno cachet ben più elevati delle corrispettive del beauty).

Lo ha fatto Pantene con Chiara Ferragni, nominata sua global ambassador, così come il brand americano di make-up Laura Mercier, che ha scelto la fashion blogger Aimee Song come sua ambassador. Budget: mezzo milione di dollari.

 

La fashion blogger Aimee Song parla sul suo blog del brand americano di make-up Laura Mercier. Il valore della collaborazione è di mezzo milione di dollari.

 

 

2016 © Riproduzione riservata. Ogni commento, su grafica, disegni, colori, ecc.. presente sul sito ha carattere puramente descrittivo e informativo e non vuole in alcun modo essere denigratoria o lesiva per l'immagine oggetto dei suddetti commenti. Per suggerimenti su nuovi argomenti scrivere a redazione@brand-identikit.it.