14/07/2014 

Turchia: polemica per il logo della campagna elettorale



Il 10 agosto in Turchia si svolgeranno le elezioni presidenziali e i candidati sono in piena campagna elettorale. Come succede sempre in questi casi, il team di ogni partito lotta con strategie e stili di comunicazione diversi nel tentativo di conquistarsi più elettori possibili. Forse però l'espediente usato per il logo rappresentativo del premier Recep Tayyip Erdogan, ha urtato la sensibilità di alcuni elettori ed è nata una polemica che sta rischiando di compromettere la campagna elettorale del candidato.

 

Il logo utilizzato per queste elezioni vede un cerchio rosso capeggiare l'intera composizione, in basso il cognome maiuscolo del candidato genera una stradina tortuosa che si perde all'orizzonte, dal quale sorge un grosso sole bianco.

 

Apparentemente nulla di strano. 

 

Nella foto il premier Recep Tayyip Erdogan, candidato alle elezioni presidenziali, durante un comizio della campagna elettorale.

 

 

I problemi però sono nati solo dopo che il ministro delle Finanze, Mehmet Simsek, nel tentativo di spiegare il significato del logo, ha svelato che la strada rappresentata è in realtà il simbolo stilizzato del nome di Maometto nell'alfabeto arabo.

 

Probabilmente questo espediente è stato un tentativo per attirare voti dagli elettori musulmani, ma l'effeto sembra portare nella direzione opposta. Infatti, l'informazione che era trapelata da un tweet sui social network, ha generato una cascata di critiche che si sono diffuse a macchia d'olio portando polemiche e pubblicità negativa al candidato. Il logo in questione viene addirittura accusato di essere blasfemo dato che mischia religione e politica in un azzardo che ai seguaci del profeta dell'Islam non è piaciuto affatto.

 

Ulteriore polemica sollevata nei confronti del marchio è per la troppa somiglianza al simbolo usato durante la campagna del 2008 e del 2012, dall'allora candidato Barack Obama, alle presidenziali degli Stati Uniti d'America. I colori adottati, la simbologia del sole sorgente, addirittura la posizione del nome, lasciano pochi alibi al candidato turco.

 

 

 

Logo utilizzato per la campagna elettorale di Barack Obama alle elezioni presidenziali del 2008.

 

 

 

Leggi anche: 

Campagna elettorale Obama USA: sistema di identità politico senza precedenti