14/07/2015

All'Università IULM di Milano la 3° edizione del Corporate Storytelling Forum

 

Dal successo della seconda edizione torna a Milano l’evento-rassegna dei nuovi format per raccontare il brand.


Lunedì 12 Ottobre l’Osservatorio di Corporate Storytelling dell’Università di Pavia in partnership con l’Executive Master in Relazioni Pubbliche dell’Università IULM, e la partnership tecnica di Anthea Consulting, organizzano presso l’Università IULM la terza edizione del Corporate Storytelling Forum, evento dedicato allo storytelling e alla narrazione d’impresa quali fattori critici di successo di una strategia di branding.

La giornata sarà caratterizzata da una vera e propria rassegna di progetti proposti da agenzie e/o aziende che spiegheranno strategie e logiche progettuali evidenziando, soprattutto, la scelta dello storytelling quale fattore determinante del loro successo.
 
La giornata inizierà alle ore 14.30 con il saluto del Professor Giovanni Puglisi - Rettore dell’Università IULM.
 
Alle ore 14.40 Andrea Fontana - Presidente Osservatorio Corporate Storytelling dell’Università di Pavia, aprirà la prima sessione con una breve introduzione sul tema: “narrability e dinamiche di advertising”. Fontana coordinerà poi una tavola rotonda che vedrà protagonisti alcuni dei progetti in rassegna: “chissà cosa direbbe Carla” per NIVEA/BEIERSDORF, “Drive me crazy by Hyundai” e “XPossible XPerience” per HIUNDAY MOTOR COMPANY, “Basta un input per fare una storia” per GRUPPO INPUT, “Uncò Meg” per UNCO’, “Vinci casa” per SISAL, “Time4Beauty” per SHISEIDO, “Ti presento i nostri” per SAMSUNG ELECTRONICS e “La vita sceglie casa” per CASA.IT
 
La seconda sessione sarà coordinata da Stefania Romenti dell’Università IULM vedrà in rassegna altri 5 progetti: “Nati per proteggere” per AXA, “Storia di Leo” per DI LEO PIETRO, “100% Vodafone” per VODAFONE, “www.smeg50style.com” per SMEG, “App Trento vivo” per il COMUNE DI TRENTO e, infine, “La scintilla dentro” per GATORADE/PEPSICO.   Al termine della giornata verranno annunciati i vincitori ed assegnati gli awards.


Ricordiamo che ogni progetto o attività svolta è stato giudicato in base a 4 criteri: Innovazione - Valutazione dell’idea creativa insita nella storia che si è deciso di raccontare; Struttura - Valutazione dell’architettura con cui si è realizzato il processo narrativo; Coerenza - Valutazione della pertinenza del contenuto narrativo con gli strumenti di comunicazione utilizzati ed Engagement - Valutazione del grado di coinvolgimento del target.
 

 

 

Per informazioni e iscrizioni: 

www.corporatestorytellingforum.it