Grigio

Il colore della sobrietà

Simboleggia il neutro, quindi si abbina perfettamente a tutti i colori. Indica il lutto, la depressione, le ceneri, l’umiltà e la penitenza.

Condividi su
grigio

Simboleggia il neutro (è la tinta che satura i colori), quindi si abbina perfettamente a tutti i colori. Indica il lutto, la depressione, le ceneri (morte del corpo e immortalità dell'anima), l’umiltà e la penitenza. È il colore della nebbia, dell'ombra e del crepuscolo, del manto del topo, ma in certe varianti (perla, antracite ecc.) anche dell'eleganza e della distinzione. Indica incertezza, purezza, franchezza, sensibilità, così come superficialità e mancanza d'autostima. Il grigio chiaro è l’ideale per esaltare tinte vivaci di contrasto (gli occhi gialli o azzurri di un gatto, la coda corallo di un pappagallo cenerino), mentre da solo rivela in chi lo indossa carattere introverso, freddo, timido, chiuso, pavido. È il colore della serietà, di chi teme l'imprevisto tenendosi al riparo dagli stimoli esterni, ma anche di chi detesta il compromesso e ama la verità.

situazioni con grigio

Alcune situazioni dove prevale il colore grigio

marchi con grigio

Marchi che usano il grigio per connotare la propria identità

ARTICOLI CORRELATI
TUTTI GLI ARTICOLI