Bianco

Il colore della purezza

È, con il nero, un “colore non colore” perché si ottiene dalla somma ottica dei colori primari.

Condividi su
apertura bianco

È, con il nero, un “colore non colore” perché si ottiene dalla somma ottica dei colori primari.

Il bianco candido o ‘optical’ (neve, giglio, calce ecc.) ha assunto storicamente molti significati secondo i contesti: può indicare perfezione trascendente, purezza, castità, santità, sacralità, redenzione, autorità spirituale (religioso), pulizia (domestico) e sterilità (medicale), sincerità, innocenza (funerario), verginità e pudore (nuziale), gioia, luce, sole, aria (generico), fede e purezza (araldica), semplicità d’uso (tecnologia), sanità e resa (militare).

situazioni con bianco

Alcune situazioni dove prevale il colore bianco

marchi bianco

Marchi che usano il bianco per connotare la propria identità

ARTICOLI CORRELATI
TUTTI GLI ARTICOLI