Venerdì 29 Marzo 2019

Il Brand come leva di Business

Trasformare un Marchio in una Marca

Il corso ha lo scopo di fornire stimoli e strumenti cognitivi per evolvere la propria cultura manageriale sulla concezione e gestione di una “Business Identity”, al fine di inquadrare i fattori critici con cui una brand identity “evoluta” possa consentire una reale distinzione nel proprio mercato e rendere il brand una leva commerciale.

Condividi su

Il corso ha lo scopo di fornire stimoli e strumenti cognitivi per evolvere la propria cultura manageriale sulla concezione e gestione di una “Business Identity”, al fine di inquadrare i fattori critici con cui una brand identity “evoluta” possa consentire una reale distinzione nel proprio mercato e rendere il brand una leva commerciale.

A chi è rivolto: 

Corso riservato a Manager di aziende B2B

Durata: 
Venerdì 29 marzo, dalle ore 9 alle ore 18.
Location: 
Milano. Sede in fase di definizione.
Docente: 
Prof. Gaetano Grizzanti (con eventuale supporto di ospiti per i casi studio esposti) + Pietro Marilli (per il modulo sulle competenze “digital”).
Materiali: 
Una copia del libro “Brand Identikit” (Fausto Lupetti Editore / 4° edizione) + una copia de libro "Search Marketing Design"
Note: 
1. Si rilascerà Attestato di Frequenza. / 2. Brand Identikit Academy, a propria insindacabile decisione e senza preavviso, si riserva di annullare o rimandare il corso. In tali casi, l’eventuale importo versato verrà interamente restituito, senza nessun costo aggiuntivo né penali. / 3. Brand Identikit Academy si riserva la facoltà di non accettare la richiesta di una o più iscrizioni specifiche, senza dover motivare tali situazioni. / 4. I programmi indicati sono suscettibili di possibili cambiamenti.
Programma: 

La Brand Identikit Academy ha organizzato questo specifico Corso mirato esclusivamente al mondo “business to business”, dedicato quindi a quelle imprese che forniscono beni o lavorazioni ad altre aziende.

Il corso è sulla Brand Identity per aziende b2b, rivolgendosi al management di industrie e società di servizi che necessitano di evolvere la propria cultura specifica e che devono risolvere problemi di attribuzione valoriale (alla propria azienda e alla propria offerta) e di distinzione dalla concorrenza.

 

SE SEI UN MANAGER DI UN’IMPRESA B2C, guarda questo link.

SE SEI UN CREATIVO O UN'AGENZIA DI COMUNICAZIONE, guarda questo link.

 

PREMESSA

Tutti possono avere un marchio, ma pochi possono fregiarsi del titolo di Marca. E, si precisa, essere una “marca” non significa necessariamente essere famosi e non riguarda esclusivamente aziende operanti nel largo consumo.

Calandoci nel nostro scenario, per esempio, scopriamo che il tessuto economico italiano è fortemente caratterizzato da imprese eccellenti che operano da “dietro le quinte” e che oggi hanno la necessità di emergere e di valorizzare la propria offerta nei confronti di una concorrenza globale fuori controllo e di un mercato in cui la richiesta di qualità è sempre più al ribasso.

«Non siamo più nell’era della realtà, ma in quella della percezione». Cioè: non è vero ciò che è reale ma ciò che un cliente pensa di un’azienda e dei suoi prodotti.

Da tale rilevazione, il corso punta a fornire gli strumenti cognitivi e operativi per evolvere una cultura di impresa che spesso basa tutto, o quasi, sulle caratteristiche della propria offerta, in una strategia di business con cui poter far leva – dal punto di vista commerciale – sul proprio marchio, creando quell’unico valore aggiunto che oggi da solo può fare la differenza.

 

Argomenti trattati:

MERCATO: DAL PRODOTTO AL BRAND

Allineamento sulle basi della materia; i paradigmi della Comunicazione; dal Marketing alla Soddisfazione di un bisogno; perché nasce il brand e come si evolve; definizioni e il rapporto tra marchio e marca; definizione di Branding; contestualizzazione rapporto mercato/prodotto e consumatore/individuo.

 

BUSINESS IDENTITY STRATEGY

Le tre dimensioni del Brand; Brand Positioning; come cambiano Mission e Vision se composti in ottica brand; il ruolo del brand tra gli asset aziendali; i modelli di identità; la Brand Architecture olistica; i Valori di un brand.

 

I CODICI DI UN BRAND

Indicazioni pratiche per la comprensione e lo sviluppo di un brand-name, del Payoff (o tagline) e le linee guida per definire il Tone-of-voice; l’identità visiva; il logo come tool funzionale; come testare l’efficacia di un logo; il brand manual contemporaneo.

 

BRAND LEGAL

Questo modulo esporrà i principi fondamentali per la protezione giuridica di un marchio, oltre alla mera operazione di registrazione, fondamentale per proteggere il futuro “brand”, l’asset strategico ed economico-finanziario più importante per la sopravvivenza e lo sviluppo di un business.

 

DIGITAL BRANDING
Questo modulo, supportato dall’esperto SEO/SEM Pietro Marilli – autore del libro “Search Marketing Design” – introdurrà i principi fondamentali per una corretta attività di brand-awareness e di brand-reputation.

 

LE FASI DI SVILUPPO DI UNA BRAND IDENTITY

Verrà esposto un processo base che espone la corretta sequenza processuale di un intervento, dalla fase di Analisi fino alla definizione della “Strategia di Identità”, dalla codificazione tecnica di un marchio fino alla sua applicazione ai vari “touch-point” del brand.

 

CASI STUDIO

Il pomeriggio è dedicato all’esposizione di due o più progetti di brand identity sviluppati per aziende internazionali ma di matrice italiana, leader nel proprio comparto merceologico.